Il viaggio di A – Libro Primo – La Partenza

Nel primo libro dell’opera “Il viaggio di A” intitolato “La Partenza”, si narra di una giovane ragazza cilena, i cui genitori Antonio e Domenica sono emigrati anni prima dalla Spagna verso il Sud America.

La sua famiglia, pur non essendo ricca, è felice grazie all’affetto dei genitori nei confronti delle due figlie, A e Maria. A trascorre l’infanzia serenamente in un villaggio chiamato Gerona frequentando la scuola.
Un giorno però, la madre scompare improvvisamente. Allora, dopo alcune iniziali ricerche del padre, la giovane A decide di partire da sola, attraversando gli altipiani e le montagne del Cile ed affrontando grossi pericoli, per poi arrivare nelle pianure dell’Argentina e raggiungere, insieme ad una compagnia di artisti, la città di Buenos Aires.

Da lì si imbarca sopra una nave mercantile per attraversare il mar Atlantico, ma il viaggio in mare è funestato da mille peripezie e disavventure.
Nonostante tutto, la ragazza riesce a raggiungere le coste dell’Europa. Durante il percorso dal Cile all’Argentina, A conosce i suoi primi amici e alcuni di essi l’aiuteranno anche a cercare la madre, ma la ricerca, in questa prima parte della narrazione, non produce purtroppo alcun esito. Ma la ragazza non si perde d’animo e va sempre avanti proseguendo il proprio lungo viaggio.

Nel frattempo la giovane si interroga sul significato del proprio nome, ma una lettera precedentemente scritta dalla madre e consegnata dal padre il giorno stesso della sua partenza, le rivelerà i primi segreti della sua straordinaria esistenza.


Formato digitale

Acquista su YouCanPrint
Acquista su Amazon
Acquista su IBS

Formato Cartaceo

Acquista su YouCanPrint
Acquista su Amazon
Acquista su IBS

Condividi

© 2018 Progetti Digitali multimedia – Tutti i diritti riservati.

Created by Progetti Digitali